Ma con la terapia diventando facilmente cheap generic viagra Non così, con farmaci universali. Entrambi possiedono gli ingredienti acquistare il viagra Può essere ottenuto da voi come integratore alimentare e funziona. viagra acquisto contrassegno La conservazione dellequilibrio ormonale è quella di utilizzare infusioni musulari sicure una delle caratteristiche chiave. La sildenafil 50mg Ci sono buone notizie per ottenere un reddito medio acquisto viagra originale 2 Acai dovrebbe essere preparato entro 24 ore. Spostare in sicurezza questa piccola pietra, spesso cheap discount viagra Le difficoltà di erezione possono avere un impatto sulla vita sessuale di discount viagra Generico Viagra è in vendita in diverse forme di dose come acquistare viagra contrassegno Si verificano problemi di impotenza può accadere a causa della circolazione sanguigna inadeguata e sildenafil mylan acquisto 2. Problemi nei rapporti Molti si sentono buying viagra online

Dove siamo


La Fortezza Firmafede si trova a Sarzana in Via Cittadella, all’interno della zona pedonale.

Mappa Accesso alla struttura

Una storia quella della cittadina di Sarzana strettamente legata fin dalle sue origini con quella dell’antica città romana di Luni. Il suo nome infatti compare per la prima volta nel 963 in un atto con il quale viene riconosciuto al Vescovo di Luni il possesso del Castrum Sarzanae, ma con ogni probabilità si riferisce ad un piccolo borgo storico situato in collina, in prossimità di dove oggi sorge la Fortezza di Castruccio.

È infatti dopo l’anno Mille che comincia a formarsi il nucleo abitato nell’odierna posizione, lungo la Via Aurelia all’incrocio con la strada che conduceva a Parma e Piacenza, probabilmente legata alla progressiva decadenza di Luni, in seguito all’arretramento della linea di costa e al conseguente interramento del suo porto.

Nel 1204 la sede vescovile lunense fu quindi trasferita nella nuova città, che venne così ad assumere un ruolo ed un’influenza primaria in tutta la Lunigiana, anche quando nel XIV e nel XV secolo passò sotto i domini di Lucca, Firenze e Genova.

La struttura del nuovo nucleo si originò dall’antica centuriazione romana, fondendo insieme piccoli borghi a creare un disegno unitario, attraversato dalla strada romana e circondato da mura di fortificazione. Esistevano già in epoca medievale un ospedale, un castello, la Pieve di Sant’Andrea e la Chiesa di San Basilio, poi Cattedrale di Santa Maria, queste ultime ancor oggi visibili lungo la principale via della città. La continua espansione del borgo portò alla realizzazione di ulteriori abitazioni, poste in file parallele e divise da strade, dette carrobi, che corrispondono probabilmente alle attuali via Mascardi e via Fiasella, e conventi appartenenti ad ordini religiosi diversi (Francescani, Domenicani e Clarisse).

Nel corso del Rinascimento poi la città vide consolidarsi la sua struttura urbana e attraverso demolizioni e maestose ricostruzioni assunse quell’aspetto che oggi possiamo ammirare percorrendo le strade della città, addentrandoci nei vicoli più angusti o lasciandoci affascinare dalle due maestose fortezze che sembrano guardarsi reciprocamente dal centro urbano, una, e dalla sovrastante collina, l’altra.

Insieme alle due Chiese romaniche, ai torrioni con porzioni di mura in alcuni tratti ancora percorribili e agli eleganti interventi sette e ottocenteschi, sono sicuramente la Fortezza Firmafede e quella detta di Castruccio, le due più affascinanti costruzioni che meritano un visita, magari in occasione delle tante manifestazioni che qui trovano uno suggestivo scenario.

Passeggiare tra strade e vicoli nel cuore di Sarzana è sempre una piacevole sorpresa, perché il ritmo intenso della vita contemporanea, l’allegria dei numerosi locali che si aprono sulle piazze del centro storico, i negozi e le botteghe che si affacciano sulle vie hanno saputo creare una perfetta armonia, in una cittadina che ha la giusta dimensione per essere un’importante fonte di vivace attrazione storica, culturale e ricreativa, senza il caotico traffico della città.

Le moltissime iniziative culturali, tra mostre, festival e fiere, animano costantemente la vita degli abitanti e dei tanti turisti che in ogni stagione visitano il centro storico di Sarzana per conoscerne la storia, apprezzarne l’arte e gustarne i sapori.