MUdeF | Museo delle Fortezze


 

mudef_marrone

Il museo, che si articola in 27 sale, non possiede una sua collezione, ma dà vita a un luogo abitato da signori, cavalieri, vescovi, pellegrini, mercanti, contadini e soldati che popolarono realmente questi spazi.
Grazie a plastici animati, storie narrate da attori, buchi della serratura dai quali spiare, una cucina attrezzata, quadri parlanti, un cinema immersivo a 360° e molto altro, verrete catapultati nella storia della Lunigiana e dei suoi protagonisti.
La fortezza Firmafede, testimonianza chiave, insieme alla fortezza di Sarzanello, nel campo dell’architettura militare nella cosiddetta “fase di transizione” diventa sede naturale di uno spazio museale  che funge da trait d’union con  le numerose strutture difensive che costellano il territorio della Lunigiana storica. Un territorio un tempo frammentato in tanti piccoli feudi, ciascuno dotato di una propria fortificazione, che hanno contribuito alla creazione di quella fisionomia particolare della Lunigiana, nota non a caso come“Terra dei cento castelli”.
L’apertura del museo ha infine permesso di rendere nuovamente fruibili aree della fortezza in precedenza chiuse al pubblico: il maschio con il suo cortile e i sotterranei.
Visita virtualmente il  museo sul sito: www.museoleduefortezze.it