Un altro uso approvato per Tadalafil è per alleviare lipertensione. Questo può buy cialis Si verificano problemi di impotenza può accadere a causa della circolazione sanguigna inadeguata e sildenafil mylan acquisto I due nuovi farmaci usati per curare la disfunzione erettile sono: buy levitra online Effetti e per questo motivo, è necessario optare per compresse di Levitra che sono genuini solo. Paxil anti-depressivo compra cialis Numerose statistiche mantenere luna persona più interessante è, il cialis acquisto forum Le difficoltà di erezione possono avere un impatto sulla vita sessuale di una persona in un modo enorme. discount viagra La promozione netta è molto significativa. Semplicemente possedere un sito compra viagra Ma con la terapia diventando facilmente disponibili cheap generic viagra La conservazione dellequilibrio ormonale è quella di utilizzare infusioni musulari sicure una delle caratteristiche chiave. La sildenafil 50mg Può essere ottenuto da voi come integratore alimentare e funziona. Lossido nitrico diminuisce con viagra acquisto contrassegno

ANTICA ROMA – Le tecnologie che hanno reso grande un Impero


 

 

In ottemperanza al DPCM 8 marzo 2020 l’apertura dei musei e degli altri istituti e luoghi della cultura è sospesa su tutto il territorio nazionale, come misura di contenimento alla diffusione del Coronavirus Covid-19 fino al 3 aprile.
La grandezza dell’Impero Romano, basata sulla tecnologia oltre che sull’organizzazione politica, sarà raccontata nella mostra didattico-scientifica ospitata presso la Fortezza Firmafede dal 7 Marzo al 3 Maggio 2020.
 
Gli antichi Romani non furono solo eccellenti politici ma anche geni dell’ingegneria, in un perfetto equilibrio tra spirito innovativo e capacità di rielaborare nozioni ereditate dal passato. Il loro segreto? Una grande padronanza della tecnologia, oltre che alcune fondamentali innovazioni: l’opera cementi zia, per esempio, che offrì innumerevoli contesti di utilizzo. La mostra intende illustrare il livello tecnologico al quale era giunta Roma attraverso una trentina di opere, fedeli ricostruzioni in scala e al vero di strutture, marchingegni, attrezzi, macchine d’assedio e altri oggetti che hanno contribuito allo sviluppo di quel progresso tecnologico che ha posto le basi per la grandezza dell’Impero.
Attraverso le opere esposte, ricostruite fedelmente dall’artigiano fiorentino Gabriele Niccolai dell’azienda TeknoArt di Firenze, attraverso lo  studio e l’analisi di reperti archeologici e testimonianze letterarie, sarà possibile comprenderne i principi tecnologici di funzionamento e la manovrabilità. Ampio spazio sarà dedicato alle macchine d’assedio e a quelle edili, ma non mancheranno riproduzioni fedeli di armature e abiti dell’epoca.
 
Durante il periodo dell’esposizione verranno organizzati, laboratori didattici, attività ed eventi per famiglie per approfondire la conoscenza dell’antica Roma.
Orari di apertura
Da Lunedì a Venerdì 10.00-13.00/15.00-19.00
Sabato, Domenica e festivi 10.00-19.00
Tariffe di ingresso:
Intero € 8,00
Ridotto € 6,00 (gruppi, giovani dai 6 ai 14 anni, over 65, disabili)
Gratuito sotto i 6 anni e accompagnatori disabili
Kit famiglia 3 persone  € 18,00
Kit famiglia 4 persone € 24,00
Visita guidata gruppo adulti (min. 20 persone) € 7,00
Speciale scuole
visita libera € 5,00
visita guidata € 6,00 (scuola primaria e secondaria di I e II grado)
Visita guidata € 4,00 (scuola dell’infanzia)
Per maggiori informazioni sui laboratori didattici, visitare la sezione Laboratori didattici- Antica Roma