Illustri sarzanesi


Fiasella e il gesto nell’arte

in collaborazione con il Museo Diocesano di Sarzana

Quante e quali informazioni si possono ottenere dalla composizione, dalla gestualità e dalla disposizione dei personaggi in un dipinto? Quali sono gli strumenti e i trucchi utilizzati dai pittori per fissare quei gesti e quelle relazioni in un istante infinito? Un viaggio alla scoperta della gestualità di alcuni dei dipinti del pittore sarzanese Domenico Fiasella (1589-1669), conservati presso il Museo Diocesano di Sarzana, per cogliere le analogie tra lo spazio dell’opera e lo spazio scenico. Attraverso la lettura delle opere presenti nelle sale del museo, i partecipanti impareranno a comprendere e decodificare un’immagine rappresentata a partire dalle relazioni che intercorrono tra i diversi personaggi. Nella parte pratica i ragazzi saranno poi guidati attraverso un lavoro performativo, ispirato in parte da elementi e tematiche suggerite dalle opere scelte, per indagare la relazione con lo spazio e con gli altri, creando delle composizioni che potranno essere rielaborate attraverso l’utilizzo di altri linguaggi artistici.

Destinatari: scuola secondaria di I e II grado

Durata: 3 ore (visita guidata al Museo Diocesano + laboratorio)

Costo: € 8,00 ad alunno

N.B. L’attività si svolge presso la sede del Museo Diocesano di Sarzana


Alla scoperta dell’insigne botanico Antonio Bertoloni

in collaborazione con Cooperativa Hydra

Un percorso per scoprire l’attività dell’insigne botanico, sino al suo “orto” sulle alture della Brina, dove si osserveranno le specie botaniche endemiche, da lui scoperte e catalogate.

Il sito della Brina fa parte di Natura 2000 come Zona Speciale di Conservazione (ZSC), principale strumento della politica dell’Unione Europea per la conservazione della biodiversità. Si tratta di una rete ecologica diffusa su tutto il territorio dell’Unione per garantire il mantenimento a lungo termine degli habitat naturali e delle specie di flora e fauna minacciati o rari a livello comunitario. Il sito comprende habitat con caratteristiche di unicità, legate ai substrati e alla presenza di specie endemiche o rare come Alyssum bertolonii.

Destinatari: scuola primaria (III, IV, V), scuola secondaria di I e II grado

Durata: escursione di mezza giornata (3 ore)

Costo: € 7,00 ad alunno (minimo 20 partecipanti)

N.B. L’attività si svolge presso il sentiero e il sito archeologico della Brina


Carlo Fontana: il corpo al lavoro attraverso l’arte

in collaborazione con Cardelli&Fontana artecontemporanea

Carlo Fontana, scultore vissuto tra il XIX e il XX secolo, ha lasciato tracce importanti sul territorio sarzanese. L’approfondimento della sua ricerca, osservando le opere conservate tra le mura della città, sarà il punto di partenza per una riflessione sul corpo e sulle sue potenzialità espressive, per cercare di affinare la consapevolezza e la presa di coscienza dei suoi movimenti, nell’indagare le connessioni esistenti tra la scultura e l’arte performativa.

Destinatari: scuola secondaria di I e II grado

Durata: 3 ore (visita guidata + laboratorio)

Costo: € 7,00 ad alunno

N.B. L’attività si svolge presso il centro storico di Sarzana, palazzo Fontana e la Galleria Cardelli & Fontana.


Gian Carozzi e l’autoritratto

in collaborazione con Cardelli&Fontana artecontemporanea e Beatrice Meoni

Tra i soggetti ricorrenti nell’opera del pittore Gian Carozzi (1920-2008) troviamo l’autoritratto: ossessione di molti artisti vissuti in diverse epoche storiche. Da rappresentazione veritiera della realtà, l’autoritratto può di volta in volta assumere i tratti idealizzati di come ci vediamo, di come vorremmo essere, di come ci sentiamo o di come pensiamo gli altri ci vedano.

I dipinti di Carozzi daranno avvio a un percorso di riflessione sulla propria immagine, in cui ogni partecipante sarà portato a concentrarsi sull’assimilazione e la rielaborazione grafica dei tratti principali del proprio volto.

Destinatari: scuola primaria, scuola secondaria di I e II grado

Durata: 3 ore (visita + laboratorio)

Costo: € 7,00 ad alunno

N.B. L’attività si svolge presso la Galleria Cardelli & Fontana